15 CURIOSITA' SULL'ANDALUSIA CHE FORSE NON CONOSCEVI

Da tre mesi ormai ce ne stiamo con il Mammuth in giro per l'Andalusia. E la amiamo, inutile negarlo. L'Andalusia è uno dei nostri angoli preferiti del mondo, sia per le sue città ricche di storia, per i suoi incantevoli villaggi o per le sue spiagge di acque cristalline.


Oggi ti portiamo in con noi nella nostra comunità di adozione in un modo diverso , con queste 15 curiosità dell'Andalusia che, forse, non conoscevi.


1. È bagnata da due mari

L'Andalusia è l'unica comunità autonoma della Spagna che ha coste bagnate sia dal Mar Mediterraneo che dall'Oceano Atlantico. E non sono proprio pochi: in totale sono circa 1.000 km di costa, suddivisi in 4 sezioni: Costa de Almería, Costa Tropical, Costa del Sol e Costa de la Luz.


2. Solo 14 km la separano dall'Africa

Se ci tuffassimo in acqua in un punto specifico di questa costa, avremmo solo 14 chilometri davanti a noi per raggiungere l'Africa. Ovviamente nuoteremmo attraverso lo Stretto di Gibilterra. Può sembrare che questo traguardo sia alla portata solo di pochissimi nuotatori (come il popolare David Meca), ma in realtà sono molte le persone che l'hanno raggiunto, dal momento che la britannica Mercedes Gleitze lo fece per la prima volta nel 1928. Infatti esiste un'Associazione per il nuoto attraverso lo Stretto di Gibilterra (ACNEG) che sostiene chi vuole provarlo.


3. Lo scudo dell'Andalusia

E a proposito, questo posto ha molto a che fare con lo stemma andaluso, in cui appare la figura di Ercole che addomestica due leoni tra le due colonne di Ercole. Ed ecco la curiosità: secondo la leggenda, queste colonne si trovavano su entrambi i lati dello Stretto di Gibilterra, segnando il limite del mondo conosciuto (ed erano una delle sette meraviglie del mondo antico). Ai piedi di Ercole un'iscrizione recita: «Andalusia per sé, per la Spagna e l'Umanità».


4. Terra di Castelli

Un'altra curiosità dell'Andalusia è che in tutta la Comunità ci sono centinaia e centinaia di castelli, ma è a Jaén che le cose sfuggono di mano. Questa provincia ha la più alta concentrazione di fortezze e castelli di tutta Europa! Alcuni dei più belli sono il Castillo de La Guardia, il Castillo de La Mota, il Castillo de la Yedra, il Castillo de Segura de la Sierra e, naturalmente, il Castillo de Santa Catalina.


5. E l'unico deserto in Europa

L'Andalusia offre paesaggi spettacolari e non sorprende che sia stata utilizzata come location per molti film. SI tratta del Deserto di Tabernas, dove potrai sentirti il protagonista di uno spaghetti western!


6. Il secondo geode più grande del mondo

A Pulpí (Almería) si trova uno dei luoghi più curiosi dell'Andalusia e di tutta la Spagna... stiamo parlando del geode Pulpí, caratterizzato dai suoi enormi cristalli di selenite che lo rendono il secondo geode più grande al mondo (il primo è in Messico) e l'unico che, per le sue condizioni ambientali, può essere visitato senza bisogno di alcun tipo di attrezzatura. Non è una delle curiosità più cool dell'Andalusia?


7. Olio d'oliva, l'oro liquido andaluso

La Spagna è il più grande produttore mondiale di olio d'oliva e l'Andalusia produce l'80% del totale, con la provincia di Jaén che è la capitale mondiale dell'oro liquido. Beh, forse lo sapevi già ma... lo sapevi che un altro primato andaluso ha a che fare con i campi da golf? Sì, è la zona con la più alta concentrazione di campi da golf d'Europa! Non ne avevamo idea, davvero!


8. Eredità andalusa

L'Andalusia è stata, né per più né per meno di 800 anni, la patria del popolo arabo e l'eredità andalusa di questo tempo è immensa ed è ovunque: nella musica, nella lingua, nel cibo e, naturalmente, nell'architettura. L'Alhambra di Granada, i Reales Alcázares di Siviglia, la Moschea di Córdoba, l'Alcazaba di Almería sono solo alcuni dei migliori esempi e dovremmo essere tutti orgogliosi di avere questo passato.


Inoltre, gli arabi devono importanti contributi come i sistemi di irrigazione, la chitarra spagnola, i progressi della medicina, dell'anatomia, della matematica, della fisica ... e una modernizzazione di città come Córdoba o Granada che hanno avuto una grande reputazione nel resto del Europa. . Oh, e il torrone!


9. Walt Disney andaluso?

E dagli arabi a Walt Disney. Walt Disney? Cosa ha a che fare con le curiosità dell'Andalusia? Ebbene, tutto indica che siamo di fronte a una mera leggenda metropolitana ma c'è chi assicura che lo stesso Walt Disney sia nato a Mojacar e che la sua presunta madre (Isabel Zamora) abbia deciso di emigrare negli Stati Uniti in cerca di una vita migliore... Purtroppo le cose non le sono andate bene e lei ha dovuto dare il figlio in adozione. I genitori adottivi, si dice-si dice-si dice, fossero Elías e Flora Disney. Vero o falso? Chissà…


10. Flamenco, un simbolo dell'Andalusia nel mondo

Ci sono molte teorie sull'origine del flamenco, quello stile di canto e ballo così peculiare ed emblematico da essere un simbolo della Spagna nel mondo. Quello che sembra certo è che sia nato in Andalusia grazie alla perfetta simbiosi etnografica di musulmani, zingari, castigliani, andalusi, africani ed ebrei.



11. La montagna più alta della penisola

Sicuramente saprai che la montagna più alta della Spagna è a Tenerife: il Teide con i suoi 3.718 metri si aggiudica la medaglia d'oro. Quello argento è per il Mulhacén, che si trova nella Sierra Nevada (Granada) e misura 3.482 metri. In questa stessa catena montuosa ci sono diverse cime sopra i 3000 metri, e c'è un percorso escursionistico che le attraversa (il 114 km "HI TREK"). Curiosità: il nome deriva da Muley Hacén e fa riferimento a Mulay Hasan, re nasride del XV secolo.


12. Il posto più piovoso o no?

Il clima è sempre stato clemente in Andalusia ed è per questo, forse, che è diventata popolare la convinzione che la Sierra de Grazalema sia il luogo più piovoso della Spagna. Ma i numeri non mentono e, anche se è vero che 2.103 litri/anno per metro quadrato sono un caso eccezionale nel sud della Spagna, non raggiungono i 2.959 mm in alcune zone di A Coruña. Dai, il "in Galizia piove sempre" è vero.


13. Un mare di case bianche

Perché il caldo che fa in Andalusia è veramente tanto! Così, per combattere i raggi del sole, molte città andaluse decisero di dipingere di bianco le loro case... L'obiettivo era quello di farle riscaldare meno e di poter resistere nel miglior modo possibile alle estati. Suggerimento: se non hai ancora fatto un percorso attraverso i villaggi bianchi di Cadice, stai già prendendo tempo!


14. Aglio bianco, uno dei piatti andalusi più curiosi

L'aglio bianco è uno dei piatti andalusi più curiosi. Particolarmente tipica della zona di Malaga, questa zuppa fredda è un'alternativa perfetta al gazpacho o al salmorejo. Si prepara con pane, olio d'oliva, aceto, aglio, sale e mandorle. In questo post ti diciamo quali piatti devi provare in Andalusia.


15. Carnevale di Cadice

E infine, non potevamo dimenticare il Carnevale di Cadice, uno dei più famosi e divertenti della Spagna. Il clou è il concorso ufficiale dei gruppi di carnevale, in cui i chirigotas competono con le loro canzoni divertenti, che cercano di provocare risate grazie al loro umorismo aperto e al carattere satirico. Una delle sue regole è che possono essere utilizzati solo questi strumenti: grancassa, rullante, chitarra e il caratteristico fischietto carnevalesco.



Ecco finite le 15 curiosità dell'Andalusia, anche se ce ne sono sicuramente altre 1500 🙂 Ne conosci qualcuna che noi non conosciamo?

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Chi siamo

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

Ciao!

Siamo Alessandro e Martina, due viaggiatori incalliti che hanno deciso di fare della loro vita un viaggio senza fine guidati dal fidato Mammuth, un camper del 1987.
Su questo blog troverai tantissimi consigli e informazioni che scaturiscono dalla nostra grande passione: viaggiare. In particolare vogliamo condividere le coordinate GPS di tutte le nostre soste in camper in giro per l'Europa.

Se non ci segui sui social 
ci conosci a metà

  • Instagram
  • Facebook
  • YouTube
  • TikTok

Scopri le coordinate Gps delle nostre soste

14294.png