IMG_1620.heic

"La mia casa è piccola ma le sue finestre si aprono su un mondo infinito"

-Confucio-

io2.jpg
io1.jpg
io3.jpg

Ciao, sono Martina!

Viaggiare mi fa stare bene, mi rende felice, mi aiuta a capire chi sono.

Eppure una piccola parte di me, da quando abbiamo comprato il Mammuth nel 2015, ha iniziato a crescere e a gridare.

Già da bambina viaggiavo in camper con il mio zio preferito: ogni estate mi veniva a prendere alla fine dell’anno scolastico e mi portava in giro per l’Italia cantando i Led Zeppelin. È bastato quindi risalire solo una notte sul Mammuth per ricordare a me stessa l’animo nomade che mi contraddistingue

Ogni volta che tornavamo dai nostri viaggi estivi, diventava sempre più lungo il periodo di ripresa…era sempre più dura per me abituarmi alla routine da stanziale ed arrendermi all'idea di dovermi svegliare sempre con lo stesso panorama fuori dalla finestra.
La consapevolezza di voler vivere in camper è cresciuta lentamente ed ha preso il posto di tutti gli altri sogni fino a diventare impossibile da ignorare. Così ho dato le dimissioni dal mio posto a tempo indeterminato, ho salutato i bambini ed ora scrivo dalla dinette del Mammuth con le note delle onde del mare in sottofondo.

Inguaribile romantica, sognatrice per definizione e amante delle mappe, tendo ad organizzare minuziosamente ogni dettaglio del viaggio per poi ritrovarmi a lasciare gli appunti sulla scrivania e perdermi in posti che provocano in me stupore.

Amo passeggiare nei vicoli di città sconosciute, camminare all’ombra degli alberi ed ascoltare le storie delle personeche incontro viaggiando.

Cerco di “nutrire” la mia anima al meglio e di vivere esperienze che mi lascino qualcosa, un tesoro da portare a casa e un cambiamento di pensiero.

Adoro riflettere su ciò che mi circonda per non avere pregiudizi e accogliere il diverso.

Sin da bambina ho saputo che sarei diventata una maestra di Scuola Primaria e così è stato. Insegnare ai bambini è per me uno dei doni più grandi della vita. Guardare il mondo con i loro occhi mi ha cambiata per sempre. 
Fino a Giugno 2021 ho insegnato in una piccola scuola a pochi passi da casa. Avevo un contratto a tempo indeterminato e una classe tutta mia: un sogno che difficilmente una maestra riesce a realizzare alla mia età.

Ale3.jpg
Ale1.jpg
ale2.jpg

CIAO, SONO ALESSANDRO!

La quotidianità intesa come routine mi annoia terribilmente, ho sempre bisogno di cambiare, di muovermi, di tuffarmi nelle novità.

Amo il viaggio in ogni sua parte e questo amore nasce dalla consapevolezza del cambiamento che porto a casa ogni volta che torno da una nuova avventura.

Nei miei viaggi non manca mai il mare con i suoi colori e i suoi tramonti: sento che l’acqua è il mio elemento portante e sono capace di passare anche delle ore con la maschera a guardare il fondo marino. 

Sono una persona dinamica, mi piace essere in movimento, conoscere nuova gente, parlare con gli altri e brindare in compagnia. 

Il lavoro non mi ha mai spaventato. Ho iniziato a lavorare da molto giovane e la mia irrequietudine mi ha portato ad essere, negli anni, un cameriere, un venditore porta a porta, un restauratore, un giardiniere, un traslocatore e infine, da circa sei anni, un muratore.

Le sfide non mi hanno mai spaventato, anzi, sono il motore delle mie giornate.

Suono la batteria, vado in bici, mi piace pescare, amo la natura e prendermi cura degli animali e delle piante.

quando abbiamo deciso di comprare il Mammuth è stato amore a prima vista per questo tipo di vita itinerante ed è stato subito chiaro per me che non avrei più potuto farne a meno. 

Lasciare il mio lavoro, per quanto lo amassi, è stata una scelta semplice perché sentivo dentro una spinta al cambiamento, una spinta verso una vita nomade.

Ed ora sono qui a vivere un giorno alla volta. Chissà cosa accadrà domani…

mammuth2.jpg
mammuth1.jpg
mamuth3.jpg

CIAO, SONO IL MAMMUTH!

e sono il più giovane dei tre!

Il Mammuth è un camper Fiat Ducato del 1987, 2.5 aspirato, con cellula Clarc.

Quando lo abbiamo preso aveva 130mila km…ora ne ha 195mila.

Acquistare un camper con un badjet ridotto è stato complicato. Abbiamo visto tanti mezzi, alcuni davvero bellissimi, ma tutti con qualche problema. Spesso dei problemi ce ne accorgevamo da soli perché i proprietari se ne guardavano bene dal dirci quanti e quali lavori avremmo dovuto affrontare dopo l’acquisto…infiltrazioni, problemi al motore…eravamo davvero scoraggiati!

Finchè un giorno, per puro caso, siamo venuti a sapere che un amico di famiglia, il mitico Sergio, vendeva il proprio camper e, anche abbastanza sfiduciati, siamo andati a vederlo.

Bh, che dire, è stato amore a prima vista

Sergio ha sempre tenuto il Mammuth in ottime condizioni e ce lo ha consegnato praticamente pronto per partire.

Noi però abbiamo deciso di renderlo nostro con qualche lavoretto estetico fai da te:

lo abbiamo carteggiato e ripitturato sia internamente che esternamente, abbiamo reincollato gli adesivi, abbiamo scelto una carta da parati per rivestire gli scaffali interni e delle maioliche adesive per riversitre i piani d’appoggio.

Negli anni le migliorie sono state davvero tante e tutte merito di Ale, che è davvero bravo nelle questioni manuali.

 

Abbiamo messo due pannelli solari 100w e 120w con un inverter nuovo di zecca da 1000 w e una seconda batteria dei servizi agm…tutto questo ci permette di avere energia pulita e di essere davvero autonomi al 100% nella ricarica di tutti gli apparecchi elettronici e nell’uso del nostro simpatico venitlatore Bion.

Ale è anche riuscito in un'impresa impossibile: rendere apribile la finestra della mansarda! Abbiamo girato in lungo e in largo tutta Roma e dintorni alla ricerca di qualcuno che ci facesse questo lavoro ma nessuno ha voluto prendersi la responsabilità…bhè, ci è riuscito il mitico Ale da nel cortile di casa!

Il Mammuth ha anche una retrocamera per le manovre, un piatto doccia tutto nuovo, le luci a Led che circondano l'intero perimetro interno, un comodo tendalino,due serbatoi di acqua da 150 litri in totale e tanti comfort che ci fanno sentire come a casa.

⭐️ ⭐️ ⭐️ verso l'infinito e oltre! ⭐️ ⭐️ ⭐️